Cambio Interno

Cambio Interno

Ufficio: Servizi Demografici
Referente: Giovanna Iacampo, Sandra Barbieri
Indirizzo: sede PEALGO: Viale Rimembranza, 40.
Tel: 0558327362 oppure 0558327334 oppure 0558327336
Fax: 0558326839
E-mail: anagrafe.comune.pelago@postacert.toscana.it
Orario di apertura: vedere link esterno ORARIO DI APERTURA

Modalità di richiesta

servizio su appuntamento, contattare prima l'ufficio.

Requisiti del richiedente

La denuncia può essere presentata  presso lo sportello dei servizi demografici entro 20 giorni dalla data in cui è avvenuto il cambio di abitazione. La variazione di indirizzo decorre dal giorno in cui è stata presentata la denuncia.

In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, la denuncia può essere presentata da uno qualsiasi dei componenti la famiglia purchè maggiorenne presentando apposita delega di tutti i membri maggiorenni interessati al trasferimento. Alla delega dovranno essere allegate le copie non autenticate di un documento di identità di ogni firmatario.

Qualora il cambio di abitazione riguardi anche un minore, se fra i firmatari del modulo allegato non sono ricompresi entrambi i genitori, inviare l’assenso del genitore non firmatario unitamente alla copia non autenticata di un suo documento di riconoscimento.

Il dichiarante deve indicare il numero interno dell'unità immobiliare affisso alla porta di ingresso dell'abitazione. Se l'appartamento è sprovvisto di numero interno segnalarlo all'operatore di sportello.

Se gli interessati al cambio di abitazione sono in possesso di libretto di circolazione di veicoli e/o di patente di guida italiana o rilasciata da Paesi dell'UE e riconosciuta dall'Italia, il dichiarante deve anche fornire i seguenti dati:

  • per i veicoli: la targa
  • per le patenti: numero, tipo (A,B,C...), data rilascio, ente che ha rilasciato il documento (Prefettura o Motorizzazione) con la relativa Provincia.

Si suggerisce di recarsi presso lo sportello con le patenti e i libretti di circolazione per evitare errori sui dati degli stessi, in quanto se questi dati non saranno comunicati alla Motorizzazione in modo esatto, gli interessati non riceveranno l'adesivo con l'indicazione del nuovo indirizzo.

Per coloro che entrano in una convivenza (collegio, convitto, caserma, ecc..), la denuncia è di competenza del capo-convivenza e non del diretto interessato.

Per chi si trasferisce in un appartamento dove è già residente un nucleo familiare viene richiesta una dichiarazione di conoscenza del trasferimento, resa da un maggiorenne di detto nucleo .

Al momento della denuncia, le persone che non sono legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione o tutela, coabitanti nella stessa unità immobiliare, dovranno dichiarare  se intendono costituire un unico nucleo familiare in ragione dell’esistenza di vincoli affettivi oppure costituire distinti nuclei familiari in ragione dell’assenza di vincoli affettivi.

Nota bene: in caso di impossibilità a presentarsi, potrà essere accolta la richiesta già sottoscritta dall'altro o dagli altri componente/i purchè accompagnata per le persone non presenti dalla fotocopia non autenticata di un valido documento di riconoscimento.

Documentazione da presentare

Valido documento di riconoscimento.

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *