Misura anticrisi al tavolo di concertazione promosso dai sindaci della Valdisieve

Valdisieve. Misura anticrisi al tavolo di concertazione promosso dai sindaci
2 milioni di euro per piccole e medie imprese

2 milioni di euro per le imprese del territorio della Valdisieve. Questa l'iniziativa concreta illustrata dal presidente del Consorzio Confictur Paolo Galardi durante la riunione del tavolo anticrisi della Valdisieve che si è svolta il 30 ottobre  a Pontassieve ed ha visto la presenza dei Sindaci di Pontassieve, Marco Mairaghi, Pelago, Renzo Zucchini, Rufina, Mauro Pinzani e rappresenti territoriali dei sindacati confederali e delle associazioni imprenditoriali di categoria.
La misura illustrata rappresenta un segnale forte, un elemento nuovo e concreto per affrontare la crisi della piccola e media impresa in Valdisieve. "Venendo incontro alle esigenze manifestate da molte aziende del territorio - spiega Paolo Galardi Presidente di Confictur (Consorzio finanziaria commercio e turismo) - il consorzio insieme alla Cassa di Risparmio di San Miniato mette a disposizione un plafond di 2 milioni di Euro per le imprese che hanno bisogno di liquidità per pagare i tributi e le imposte locali. Si tratta di una proposta derivante da un accordo già definito tra consorzio e banca ed alla quale gli imprenditori potranno accedere fin da subito".
Soddisfazione da parte di tutti i rappresenti delle categorie e degli amministratori locali per questa importante novità che rappresenta una svolta ed un primo passo per le misure da approntare per rilanciare l'economia e salvaguardare non soltanto l'impresa, ma anche l'occupazione nel territorio dei Comuni di Pontassieve, Pelago e Rufina.
Dalle precedenti riunioni del tavolo anticrisi era spesso emersa la difficoltà delle imprese, specie quelle piccole, ad incassare i crediti e a disporre della liquidità necessaria. "Con il progetto proposto - spiegano i Sindaci della Valdisieve - viene fornito uno strumento concreto per garantire futuro all'impresa e per affrontare i riflessi che la crisi economica nazionale ha avuto anche sul nostro territorio, scongiurando anche le minacce di sciopero fiscale che alcune imprese colpite dalla crisi, avevano paventato"
Il tavolo - istituito per volere dei Sindaci della Valdisieve nel mese di febbraio 2009 - è la sede e lo strumento della concertazione locale tra amministrazione comunale e le forze sociali ed imprenditoriali.
Info: Consorzio CONFICTUR 055/2479160 - www.confictur.it