Appuntamento con i Sabati Letterari in Comune

 

Con l'autunno ritornano anche "I Sabati letterari in Comune" con un primo appuntamento della stagione previsto per sabato 10 Ottobre 2009.
Luogo ed orario rimangono invariati: Sala del Consiglio Comunale a Pelago, alle ore 17,00.
Riapre il programma la presentazione del libro "NELLA CITTA' DELLE DONNE - Femminile e Sogno nel Cinema di Federico Fellini", di Roberta Cini, nota ed apprezzata psicologa e psicoterapeuta fiorentina, edito dalle Edizioni Del Cerro.
 
Non si tratta di un'analisi della figura e dell'opera del grande maestro del cinema nel senso stretto di critica cinematografica, ma qualcosa di più e di diverso.
La diversità deriva non solo dal fatto dell'amicizia dell'autrice con Fellini, condizione questa che rende la narrazione particolarmente "calda" e "affettuosa", non distaccata, ma dall'approccio, tutto personale, con cui l'autrice si avvicina alla figura ed all'opera del regista.
L'approccio è quello del "gioco" nella sua valenza psicologica per riconoscere l'altro e contemporaneamente se stessi, proprio come in un gioco di specchi.
Riprendendo le parole stesse dell'autrice:
"… E' un gioco che faccio anche con me stessa, e di Fellini mi servo abbondantemente: Fellini ha iniziato un discorso su di sé, lo ha portato avanti e raccontato negli anni, e in questo suo raccontarsi ha saputo trasformare/trasformarsi; io me ne servo, e leggo la sua storia psicologica dentro ai suoi film/sogni, raccontando la crescita psicologica di un uomo attraverso una ricerca profonda e sincera. Infine, io riconosco che nel mio leggere Fellini, nel mio pormi analista immaginaria verso di lui, io stessa elaboro contenuti psicologici che sono anche i miei, e, come in ogni sua storia di rapporto analitico, nel sentire e condividere la sua fatica e la sua crescita, anch'io mi sento cresciuta e ne esco arricchita quanto lui. 
… Il fine del gioco ? Saperne di più, sapere Fellini, e con lui me stessa, e con me stessa, tutti quelli che l'hanno amato quanto me. .."
  
Alla serata, oltre all'Amministrazione, saranno presenti Bruno Casini, giornalista ed esperto di spettacolo, di musica e di cinema e, naturalmente, l'autrice.